Seconda prova per Painstil da professionista

In attesa della prima partecipazione del pugilato ai Giochi del Tricolore, con la sfida Reggio-Croazia che andrà in scena domenica sera dalle ore 20.30 in piazza della Vittoria, giovedì sera il peso medio professionista reggiano della Boxe Tricolore Olmedo George Painstil ha disputato a Noceto (Parma) il suo secondo match da professionista, ottenendo un buon pareggio contro il romagnolo MIchael Mainenti.

PAINSTIL. Dopo l’esordio vincente dello scorso 28 aprile sul ring del Mirabello contro il toscano Stefano Manfredi, a Noceto ‘Big’ George ha incrociato i guantoni sulla distanza delle quattro riprese con il pericoloso Michael Mainenti, che pure si presentava con una vittoria in carriera all’esordio e seguito all’angolo dall’ex campione del mondo dei pesi massimi nonchè tecnico della Nazionale Francesco Damiani. Painstil, accompagnato dal maestro Michael Galli e dal promoter Sergio Cavallari, ha impiegato un paio di round a carburare, inizialmente imbrigliato dall’azione del romagnolo. Ma dalla terza ripresa in poi il reggiano ha cominciato a sciogliersi e ad andare a segno con le sue devastanti serie di ganci dalla breve distanza, difficili da arginare per chiunque. I giudici hanno decretato un giusto verdetto di pareggio, ma con un paio di round a disposizione in più George avrebbe potuto fare sua l’intera posta.

GIOCHI DEL TRICOLORE. La mini olimpiade organizzata dal Comune di Reggio in collaborazione con il Coni giunge quest’anno alla sesta edizione, ma è la prima volta che anche il pugilato e la sua Federazione vi partecipano, con l’evento di domenica sera dalle 20.30 in piazza della Vittoria. La serata organizzata dalla Boxe Tricolore Olmedo sostituirà per quest’anno il Memorial Gino Bondavalli: il grande ‘Girandola’ sarà comunque ricordato, perchè al miglior pugile sarà consegnata una coppa a lui dedicata”. Sul ring, un’inedita e appassionante sfida Reggio Emilia-Croazia lunga dieci incontri, oltre al debutto assoluto in apertura nei 64kg femminile della promettente Rajaa Al Jamali contro la riminese Mirea Andruccioli; a seguire nei junior 59kg Thomas Morvillo contro Diego Mamic, junior 61kg Marku Arnaldo contro Jure Bratovic, youth 69kg Ahmed Thon vs Donat Peraic, junior 75kg Shala ‘Andrei’ Fatlin vs Petar Kuhar, junior 80kg Felice Tavecchio vs Darko Grm, youth 66kg Karim ‘Icema’ Ayman vs Roko Bukvic, junior 90kg Mattia Vinciguerra vs Andrija Loncar, youth 64kg Andrea Truffi vs Patrik Licul, elite 58kg Ion Grecu vs Alex Guzej, elite 58kg Mattia ‘Lo Spartano’ De Bianchi vs Cernoga Tadej.

Posted in News/eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *