Programma degli incontri di Sabato 29 Ottobre

Domani sera (sabato 29 ottobre), con primo colpo di gong alle ore 20.45, sul ring del Palahockey scatta l’ora del grande pugilato, con la manifestazione mista dilettanti/professionisti organizzata dalla Boxe Tricolore Olmedo del presidente Franco Gualerzi insieme al promoter Sergio Cavallari. Dieci i match in programma: nove dilettantistici, con impegnati altrettanti pugili reggiani allievi dei maestri Michael Galli e Massimo Bertozzi contro pari categoria di altre società, prima del ‘clou professionistico’ sulla distanza delle sei riprese, categoria pesi massimi leggeri, tra il catanese del Team Cavallari-Ventura Vincenzo Spampinato ed il polacco Jakub Wojcik.
DILETTANTI. In apertura, per la categoria 48kg femminile, la guerriera Maria Rosaria Ferrara darà come sempre tutta sè stessa e oltre contro Sofia Patrignani della Gio Boxe; a seguire tre incontri nei junior 60kg: Alexis Boussim, fresco di vittoria e segnalato in rapida ascesa, se la vedrà contro il più esperto Erik Castellari della Boxe Budrio, il campione regionale Alessio Arduini combatterà contro Maikol Lepera della Boxe Viadana mentre Geremia Grisetti, anch’egli campione regionale, cercherà di allungare la lunga striscia positiva contro Mohamed amine Chaouti. Nei senior 69kg il guerriero Durim Doku sfiderà Luca Poli della Rovereto Boxe, mentre Lorenzo Gambarelli concederà la rivincita ad Alessandro D’Aliesio del Boxing Club Medicina, già battuto l’anno scorso. Altra rivincita tra il carrarmato reggiano Claudia Salerno (Elite I serie 75kg), che si sta preparando per i campionati italiani che si terranno in dicembre, e Jessica Galizia della Rovereto Boxe, con la quale aveva pareggiato la scorsa estate in piazza San prosepro al ‘Memorial Bondavalli’ al termine di una memorabile battaglia. Il talentuoso campione regionale youth 49kg Eros Truzzi se la vedrà con il campione regionale lombardo Francesco Rizza (Pugilistica Rocky Marciano), che potrebbe riaffrontare già il mese prossimo a Roseto degli Abruzzi nei campionati nazionali youth. Concluderà il programma dilettantistico l’attesa sfida tra gli youth 60kg Lorenzo ‘Hurricane’ Martinucci, già convocato in nazionale, ed il possente Diagne Seidina della Salus et Virtus Piacenza.
PROFESSIONISTI. C’è grande attesa infine per l’incontro clou finale tra Vincenzo Spampinato, imbattuto (dopo due incontri) catanese in forza al Team Cavallari-Ventura e lanciato nella strada verso il titolo italiano dei massimi leggeri, ed il robusto polacco Jakub Wojcik, veterano al 26esimo match in carriera (di cui otto vinti). Spampinato sarà seguito a Reggio da un buon numero di tifosi siciliani, compresi i rappresentanti della società Boxing Project che ne sta promuovendo la carriera.
Posted in News/eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *