16 Settembre 2017 – Boxe a Praticello di Gattatico (RE) – ore 20:30

Sabato 16 settembre riparte la stagione del grande pugilato reggiano, con Mattia De Bianchi e i giovani campioni della Boxe Tricolore Olmedo che saranno protagonisti sul ring di Praticello di Gattatico. ‘Lo Spartano’, vincitore del Guanto d’Oro e da poco tornato dal ritiro della Nazionale, ma anche l’altra azzurra Claudia Salerno, i campioni regionali Eros Truzzi e Luca Arduini, il quasi professionista George Painstil e tutti i migliori allievi dei maestri Michael Galli e Massimo Bertozzi, combatteranno contro pari categoria di altre società con primo colpo di gong alle ore 20.30 (ingresso libero) nella centrale piazza Cervi, proprio di fronte al Municipio e a quella Pizzeria Nonno Pietro il cui titolare è il ‘deus ex machina’ della manifestazione.

Si tratta di Michele Cusumano, siciliano di nascita e reggiano d’adozione, peso welter professionista dal 1933 al 1999 gestito dall’allora manager Sergio Cavallari insieme a compagni di palestra quali Manca, Guidelli, Iodice e Bertozzi, insomma i protagonisti di un’altra generazione d’oro del pugilato reggiano. Dopo un’ottima carriera da professionista, che l’ha visto disputare 18 match sui ring di tutta Italia (con 8 vittorie 2 pareggi e 8 sconfitte), tra cui la sfida per il titolo italiano persa per ferita contro Perna, e quella in Germania contro quel russo Kotiev che da lì a poco sarebbe diventato campione del mondo, finita con un ’no contest’.

“Nel ’98 _ spiega Cusumano _ ho dovuto abbandonare il pugilato, ma questa passione bruciante non mi ha mai lasciato, tanto è vero che oggi a distanza di quasi vent’anni sono qui a proporre questa manifestazione in piazza a Praticello davanti alla mia pizzeria, che spero possa avere successo e diventare un appuntamento fisso. Il mio vecchio manager Sergio Cavallari, oggi patron della Boxe Tricolore Olmedo, ed il sindaco di Gattatico Gianni Maiola hanno dimostrato subito il loro entusiasmo e la loro disponibilità. Tra i miei progetti c’è anche quello di aprire in zona una palestra, per trasmettere la passione ai giovani e per insegnare loro il controllo e l’autodifesa, che di questi tempi credo siano fondamentali”.

“E’ la prima volta _ aggiunge il sindaco Gianni Maiola _ che a Gattatico viene proposta la boxe. Noi l’abbiamo accolta, e speriamo che abbia successo. Il 16 sarò anch’io in piazza Cervi a godermi lo spettacolo con estrema curiosità”.

Locandina della serata

Posted in Senza categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *